NEWS & VIEWS

Le ultime notizie dal panorama finanziario.
Megatrend, Tech ed Healtcare a braccetto

Megatrend, Tech ed Healtcare a braccetto

Che si tratti di condivisione di informazioni tra pazienti e medici o di un intervento chirurgico ad alto rischio, è chiaro che le applicazioni dinamiche della tecnologia sono ben avviate nell’ammodernamento del settore sanitario.

Da un paio di anni, viste le prospettive di crescita minori delle asset class convenzionali, si parla di investimenti alternativi.

Strategie di risparmio che si discostano dal classico portafoglio geografico finanziario puntando a settori canalizzati sulle prospettive di crescita,sviluppo e cambiamento dell’umanità.

Health care, Cyber security, Acqua ed Energie rinnovabili sono solo alcune.

In particolare due stanno progredendo in maniera complementare destando molto stupore anche negli addetti ai lavori: Tecnologia e Sanità

I 5 modi in cui il Tech sta trasformando l’industria sanitaria

INTELLIGENZA ARTIFICIALE

L’intelligenza artificiale avrà un impatto drammatico su molte industrie e l’assistenza sanitaria non ne fa eccezione.

Un’ampia fetta di dirigenti sanitari sta già applicando l’intelligenza artificiale nelle loro operazioni , con dati che invitano ad aumentare i budget futuri di investimento.

Usi sanitari di AIAdozione (2017)Adozione (2018)
Supporto decisionale clinico46%59%
Salute della popolazione33%46%
Gestione delle malattie29%42%
Riammissioni33%41%
Spese mediche / piano sanitario21%38%
Sicurezza e qualità del paziente25%33%
Gestione della catena di approvvigionamento13%21%
Cura del cancro4%12%

Poiché la tecnologia diventa più sviluppata e diffusa, si prevede che l’AI possa aiutare a diagnosticare ictus, malattie degli occhi, malattie cardiache, cancro della pelle e altre condizioni.

ASSISTENZA SANITARIA VIRTUALE

Conosciuto anche come telemedicina, l’assistenza sanitaria virtuale consente a pazienti e medici di toccare la base in remoto utilizzando tecnologie come le videoconferenze o le app mobile. Molti pazienti si stanno inoltre abituando a utilizzare la tecnologia indossabile per monitorare eventuali cambiamenti nella loro salute e condividerli con i loro medici.

Convenienza, facilità d’uso e tempi di viaggio ottimizzati per il medico più vicino sono i principali motivi per cui i pazienti scelgono cure virtuali. Il rovescio della medaglia, molti sono preoccupati per la qualità delle cure, o temono una perdita di una connessione personale con un medico.

NANOMEDICINA

La nanomedicina è un campo in rapida evoluzione che controlla singoli atomi e molecole su una “nanoscala” estremamente piccola da 1 a 100 nanometri. Per metterlo in prospettiva, un singolo foglio di giornale ha uno spessore di circa 100.000 nm.

La nanomedicina è utilizzata principalmente per diagnosticare, trattare e prevenire efficacemente varie malattie. Rispetto ai farmaci convenzionali, è molto più efficace nei sistemi di targeting e distribuzione precisi, aprendo la strada alla lotta contro condizioni complesse come il cancro.

Il mercato globale della nanomedicina potrebbe valere oltre $ 350 miliardi entro il 2025.

REALTA’ VIRTUALE

Sebbene sia normalmente associato all’intrattenimento, la realtà virtuale sta facendo successo anche nel settore sanitario. L’esperienza coinvolgente e multisensoriale fornita dalla VR può essere di beneficio sia per i medici che per i pazienti:

  • La formazione VR degli operatori sanitari può essere utilizzata per addestrare i chirurghi in un ambiente simulato realistico ed a basso rischio.
  • La salute fisica e mentale, la VR offre potenziale terapeutico e di riabilitazione per i disturbi acuti del dolore e dell’ansia.

La VR è quindi considerata uno strumento economico ed efficiente sia per l’insegnamento che per il trattamento.

STAMPA 3D

La stampa 3D ha fatto molta strada dal suo debutto, soprattutto nei suoi usi nel settore sanitario. La tecnologia offre prototipi più veloci, creando qualsiasi cosa, da protesi personalizzate a “poli-pillole” ad una frazione del costo.

L’aspetto personalizzabile della stampa 3D sta rivoluzionando i trapianti di organi e la riparazione dei tessuti, ed è persino in grado di produrre una pelle realistica per le vittime di ustioni.

CHIRURGIA ASSISTITA DA ROBOT

Ultimo ma certamente non meno importante, la chirurgia robotica sta attraversando gli ospedali. Permette ai medici di eseguire procedure delicate e complesse che potrebbero essere altrimenti impossibili.

In genere, i chirurghi controllano un dispositivo con una fotocamera e bracci meccanici, dando loro una visione ad alta definizione del sito chirurgico. Secondo la Mayo Clinic , questo metodo generalmente:

  • Migliora precisione, flessibilità e controllo
  • Viene fornito con meno complicazioni come le infezioni
  • Risultati in cicatrici meno evidenti in quanto è minimamente invasivo

L’adozione tecnologica in campo medico non è priva di sfide future, ma il valore aggiunto è chiaro. Queste che abbiamo appena visto sono solo la superficie delle possibilità tecnologiche nel settore sanitario, sicuramente ce ne sono e saranno altre che ancora non riusciamo nemmeno ad immaginare e solo il tempo ce le potrà mostrare.

Author:

Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi. Acconsenta ai nostri cookie se continua ad utilizzare il nostro sito web.
Cookie policy