Soldi, domina il gioco – Tony Robbins

Investire i propri soldi non è solo una questione tecnica. Conoscere tutti i prodotti finanziari, le regole che governano questo mondo può non bastare se manca una conoscenza dei meccanismi psicologici che governano il mondo degli investimenti. Il libro ruota molto su come definire il proprio rapporto con i soldi, ma ci sono anche parti più tecniche che discutono di prodotti di investimento.
Nella parte finale a chiudere in bellezze, ci sono anche delle interviste con gli investitori più famosi di tutti i tempi e un suggerimento su come creare un portafoglio in grado di resistere a tutte le stagioni economiche, il portafoglio all weather di Ray Dalio.


Giocati dal caso – Nassim Taleb

A parte il suo stile dissacrante, soprattutto verso gli economisti convinti di avere la verità in tasca, fa delle riflessioni molto interessanti sulla natura umana e su come reagiamo al caso e all’incertezza. Un libro sulla statistica applicata alla vita reale, quella dove non si conoscono mai con certezza le probabilità iniziali. Altro valore aggiunto del testo è l’introduzione ad alcuni dei bias più famosi, come ad esempio il survivorship bias e l’overconfidence. Te lo consiglio perché troverai una guida per comprendere e gestire al meglio le tue emozioni quando investi, specialmente durante i momenti di euforia e quelli di panico.


Il piccolo libro dell’investimento – John Bogle

L’autore di questo libro è John “Jack” Bogle, ossia, l’inventore degli Index Funds, i fondi che copiano gli indici e a cui sono ispirati la maggioranza degli ETF. Nel Piccolo Libro dell’Investimento, Jack Bogle spiega la sua filosofia d’investimento, i pilastri migliori per un investitore non professionista e come entrare nel mondo degli investimenti


A spasso per Wall Street – Burton G. Malkiel

“A Spasso per Wall Street” è un must nella mia libreria. Scritto nel 1973 da Burton Gordon Malkiel, è sopravvissuto al test del tempo ed è arrivato alla dodicesima (!) edizione, che ha un piccolo capitolo dedicato anche alla bolla delle criptovalute del 2017. Questo libro è fantastico per chi ha già un’infarinatura di base sul mondo degli investimenti e vuole approfondire meglio alcuni concetti fondamentali. Leggendolo troverai spunti su come costruire un portafoglio di investimenti e una “piccola guida per speculatori”, in cui vengono presentati due degli strumenti più usati per l’acquisto di azioni singole: l’analisi tecnica e l’analisi fondamentale. Come chicca finale, gli ultimi capitoli del libro sono dedicati ad una mini guida con i principi chiave per costruire un piano di investimento.


educazione finanziaria

Incrollabile – Tony Robbins

Questo libro è molto pratico, un vero e proprio manuale su come costruire il proprio piano di investimento ed è per me il più adatto a chi si vuole affacciare sul mondo degli investimenti con uno sguardo più internazionale. Il libro è scritto a 4 mani con Peter Mallouk, un consulente finanziario indipendente americano che gestisce milioni per i suoi clienti e li aiuta a realizzare una corretta pianificazione finanziaria. Testi, considerazioni e argomenti sono frutto di anni di esperienza sul campo e milioni gestiti realmente.


educazione finanziaria

La psicologia dei soldi. Lezioni senza tempo sulla ricchezza, l'avidità e la felicità

Mettersi nel giusto rapporto con i propri soldi, obiettivi e desideri. L’autore del libro, Morgan Housel, racconta alcune esperienze della propria vita come la nascita dei figli, attraverso gli occhi di un uomo ma anche padre ed investitore. Saperci fare con i soldi non dipende soltanto dalle informazioni a nostra disposizione ma anche, e soprattutto, da come ci comportiamo. E il comportamento è difficile da insegnare, anche alle persone più intelligenti. Spesso pensiamo al denaro – agli investimenti, alla finanza personale, alle decisioni d’affari – come a una questione matematica: un campo di studi in cui i dati e le formule ci dicono esattamente cosa dobbiamo fare. Nel mondo reale, però, non prendiamo le decisioni in materia economica consultando un foglio di calcolo. Le prendiamo la sera a cena o in una sala riunioni, dove si mescolano la storia personale, la visione del mondo propria di ciascuno, l’ego, l’orgoglio, il marketing... e i motivi più imprevedibili.

Libri per chi investe da tempo

I principi del successo – Ray Dalio

Ray Dalio è semplicemente uno dei migliori investitori di tutti i tempi. È il fondatore della Bridgewater Associates, una società di investimento che gestisce 150 miliardi di dollari e che accetta solo clienti con almeno patrimoni da 5 miliardi di dollari. Se ti aspetti da questo libro informazioni su dove Ray Dalio investe i suoi soldi o più semplicemente risposte alla domanda “Dove posso mettere i miei soldi?” mi dispiace ma rimarrai deluso.

Nel libro puoi trovare 3 parti:

  • Una autobiografica, interessante se sei curioso di saperne di più sulla vita di un investitore di successo;
  • “Principi per avere successo nella vita” in cui vengono analizzati i principi per prendere le decisioni migliori nella tua vita personale, basati soprattutto sull’onestà radicale;
  • “Principi per avere successo nel lavoro”, un capitolo imperdibile se sei un imprenditore che vuole costruire un’azienda di successo.

Ma ci sono comunque alcune perle che possono essere collegate agli investimenti, specialmente per la parte comportamentale, che da sole valgono la lettura.


educazione finanziaria

Nudge, la spinta gentile – Richard Taler

Richard Thaler è uno degli esponenti più influenti dell’economia comportamentale e vincitore del premio Nobel per l’economia nel 2017. Questo libro introduce l’architettura delle decisioni, o i sistemi che regolano il modo in cui pensiamo. Il “decision making”, è il reale oggetto del testo. La scienza di prendere le migliori decisioni possibili che spazia su vari ambiti. Nel libro troverai anche spunti legati al mondo dell’economia comportamentale e degli investimenti per rendere il tuo processo d’investimento ancora migliore.


Euforia Irrazionale – Robert Shiller

Robert Shiller, vincitore del premio Nobel per l’economia del 2013, poco prima del 2000 decise di scrivere un libro che metteva in guardia della bolla tecnologica che si era gonfiata a dismisura. Questa bolla è diventata un’occasione per fare uno studio scientifico su quali sono i componenti che contribuiscono alla formazione di una bolla economica, allo scopo di riconoscere ed evitare le bolle finanziarie. Il risultato è stato Euforia Irrazionale, l’equivalente di un manuale che spiega in dettaglio le turbolenze e da usare per evitare di avere paura quando l’aereo comincia a ballare troppo. All’interno troverete una descrizione degli elementi culturali, economici e psicologici che formano una bolla finanziaria.


Antifragile – Nassim Taleb

In italiano tutti sappiamo che il contrario di fragile è robusto, forte. Nella realtà dei fatti queste parole rendono un’idea intermedia tra il termine e l’esatto concetto del contrario. Antifragile, è una parola inventata da Taleb per esprimere l’esatto opposto di fragile. Antifragile non è un manuale dettagliato su come investire i vostri soldi.
Anzi, ci sono parti più relative al mondo medico, all’alimentazione e alla politica che non hanno molto a che fare con questo tema, in apparenza. Attingendo da uno sconfinato repertorio di episodi storici, fenomeni biologici e naturali, curiose esperienze personali, unendo la logica alla scettica saggezza degli antichi e allo spirito pratico dell'uomo della strada, Taleb è riuscito nel tentativo di creare una guida eclettica, scanzonata e iconoclasta per orientarsi in un mondo imprevedibile e dominato dal caos, il mondo del Cigno nero. Una lettura imperdibile per chi vuole rifinire la sua filosofia di investimento.